(Ri)scoprendo Luke #10: The Raven

Pronti per un nuovo appuntamento con il  (Ri)scoprendo Luke?

Oggi è il turno di The Raven : “Nel 1849, a Baltimora, un serial killer commette numerosi omicidi ispirandosi ai racconti dello scrittore Edgar Allan Poe. La polizia di Baltimora decide di farsi aiutare dallo scrittore in persona per fermare l’assassino ed in questo modo Poe inizierà a collaborare con un giovane ispettore.”

Ecco le parole di Luke su questo film :

DNA India: Interpreti il ruolo di un detective nel film The Raven, come ti sei preparato?Luke: Il mio personaggio è inventato ma ho dovuto capire bene il tempo e il luogo in cui sarebbe vissuto, e i posti che avrebbe frequentato. Dovevo capire com’era Baltimora a quei tempi. Quindi sì, tutte quelle informazioni mi hanno guidato e aiutato più di ogni altra cosaTraduzione completa qui Dickson: Quali sono state le cose che su cui ti sei concentrato per il tuo ruolo?Evans: È stato chiaro sin dal’inizio che la dinamica tra Fields e Poe è molto importante. Da una parte c’è Poe. Lui è un alcolizzato, ha a che fare con il rapimento della sua amata e con il fatto che un qualche folle rapitore sta commettendo degli omicidi ispirandosi ai suoi libri. Col procedere del film, si può vedere come perde sempre più la ragione. Dall’altra c’è Fields, un giovane detective che è diventato a capo del dipartimento ad un’età molto precoce, nella città di Baltimora. E ci sono molte persone intorno a lui che vorrebbero vederlo fallire. E lui non ha mai fallito un solo caso, quindi quando incontra Poe per lui è una sfida. In un primo momento, la sfida è sopportare Poe. In termini di personalità, provengono da due poli opposti e non penso che abbia alcun rispetto per Poe all’inizio del film. Ma devono trovare un modo per comunicare e rispettarsi. Quindi c’è un bel momento della storia quando si tratta della loro ricerca. Fields è molto stoico e metodico. Non beve, e il suo lavoro significa tutto per lui. Vuole solo che il lavoro venga svolto. E ora sta collaborando con questo personaggio molto volatile con cui non sa come comunicare. Quella era una dinamica divertente contro cui giocare.Traduzione completa qui 

Per le foto del nostro bellissimo Luke alla premiere passate > qui<
Mentre > Qui trovate il materiale promozionale.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...