LUKE EVANS SUL MONSTER UNIVERSE DELLA UNIVERSAL

drac

Ritorniamo per un attimo indietro nel tempo. Per ingannare l’attesa dell’imminente uscita al cinema de “La ragazza del treno”, cambiamo momentaneamente argomento e vi lasciamo con la traduzione di questa intervista rilasciata da Luke per l’uscita del DVD/Blue-Ray di Dracula Untold.

Buona lettura!

All’inizio di questa settimana, “Dracula Untold”, il film epico del 2014 della Universal e Legendary dove Luke Evans interpreta il ruolo del leader devastato dalla guerra, costretto a fare letteralmente un patto col diavolo (trasformandosi nel famoso succhiasangue che tutti conosciamo bene), è stato rilasciato in tutte le piattaforme home video, anche con download digitale. Per l’occasione, la Universal ha spedito un gruppo di giornalisti in Romania per visitare antichi castelli risalenti all’era del vero Vlad l’Impalatore. Io, comunque, non ero uno di quei giornalisti. (Quando il tuo invito è mandato tramite pipistrello è facile immaginare che può perdersi nel tragitto.) Percui invece ci siamo attaccati al telefono e abbiamo parlato con l’affascinante Evans.

Durante la conversazione, abbiamo discusso se qualche passata interpretazione di Dracula ha ispirato la sua performance, quali contenuti speciali offre ai fans il Blu-ray, dove il suo personaggio si colloca nell’appena costruito Universo dei mostri della Universal e se parteciperà o meno a “Il corvo”.

Moviefone: Hai preso spunto dal romanzo originale  o da qualche interpretazione precedente di Dracula?

Luke: Alcuni dei miei film preferiti sono film di Dracula. “Dracula di Bram Stoker” è in testa. Ma a causa di dove iniziamo questa storia e il fatto che sia una storia originale, che non è mai stata raccontata prima, non sono stato influenzato dall’interpretazione di nessuno o da nessuna storia perché c’era questa sensazione di fare qualcosa di completamente nuovo. Inoltre non hai a che fare con il vampiro all’inizio del film ma con l’essere umano. È il sovrano di un regno piuttosto piccolo nell’est Europa e un uomo che combatte per la vita della sua gente del suo regno. Abbiamo tutti sentito un reale senso di libertà allontanandoci da tutti i film su Dracula fatti finora e anche dalla storia di Bram Stoker perché raccontiamo quello che succede secoli prima della sua stessa nascita.

M: Era una linea guida durante la produzione? Fare qualcosa che non era stato mai fatto?

Luke: Sì, assolutamente. Penso ci siano abbastanza film sul vampiro Dracula là fuori. I vampiri hanno un grande fascino e il pubblico li ama, ma noi abbiamo cercato di raccontare una storia diversa. Penso che molte persone che hanno visto il film sono rimaste schoccate ed  stupite dal  fatto che non fosse esattamente un film su Dracula. È una potente storia d’amore tra quest’uomo e sua moglie, di come lui combatta per questo, questo è il centro della storia. Ho pensato fosse interessante e la gente ne è rimasta sorpresa.

M: Il film ha subito alcuni cambiamenti davvero radicali e adesso con questo Blu-ray siete in grado di dare alla gente il senso di quello che doveva essere. Sei entusiasta che la gente possa vederlo?

Luke: Decisamente. C’è un sacco di lavoro in ogni film, le scene vengono tagliate di continuo ed è sempre un po’ triste perdere il lavoro perché pensi a quelle centinaia di persone che erano sul set quel giorno o per quella scena, così tanto tempo, sforzo, soldi e creatività e la costruzione dei set e dei costumi e il makeup e gli effetti speciali.. Ci sono cose che servono per ogni singola scena e quando sono tagliate pensi “Oh mio dio!” Questa è la cosa bella dei DVD come questo, siamo andati nello specifico con queste scene eliminate ma abbiamo dato anche alla gente un dietro alle quinte, così hanno visto come vengono fatte quelle  immense scene di battaglia. Avevamo le telecamere sul set tutto il giorno che riprendevano, facevamo brevi interviste qua e là spiegando cosa stava succedendo. Penso siano davvero interessanti. Mi piace vendere il dietro le quinte e contenuti speciali. Peter Jackson è un grande sostenitore di queste cose. Avevamo delle persone che ci hanno ripreso per un anno e mezzo ed è proprio interessante perché alcune volte guardi un film e se ti è piaciuto vuoi vedere come è stato fatto. Sarà una cosa divertente.

M: Ti piacerebbe vedere un montaggio completamente differente con le scene tagliate o sei soddisfatto di come è risultato alla fine?

Luke: Sono piuttosto soddisfatto. Penso che la storia funzioni bene così. Mi intriga vedere come queste scene tagliate funzionino e interagiscano con le altre se fossero reinserite. Ma forse sono solo io ad essere curioso.

M: Sai niente a proposito di dove il tuo personaggio sta andando? Ti vediamo ai giorni nostri alla fine del film e abbiamo sentito dell’universo dei mostri della Universal. Sai dove ricomparirai?

Luke: So qualcosa, molto vagamente. Ma ovviamente è così segreto che parlarne non sarebbe un bene ne per me ne per nessuno altro. È eccitante e gli ingranaggi si stanno muovendo ed è interessante pensare che Dracula torni in un differente film e chissà con chi torna.. I progetti sono enormi e le idee sono grandiose.

M: Dracula è il tuo mostro Universal preferito?

Luke: Certo, senza dubbio. È il più anziano e il migliore. È arrivato sugli schermi nel 1932 ed è ancora in giro 100 anni dopo. È un tipo davvero figo.

M: Sarai ancora il Corvo?

Luke: Non ne sono sicuro. La pianificazone e l’organizzazione stanno diventando un po’ complicate. È stato rimandato diverse volte. Adesso ho altre cose in programma ed è quello che farò. Se  “Il corvo” dovesse finalmente partire e tutte le stelle si allineeranno, forse lo farò. Ma non adesso.

 

Fonte Moviefone

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...