Q&A di Luke Evans con Audi

luke-evans-driven-in-audi-a8
Written by Emma Barlow. – Photographs by Alexander Rhind.

Anche Audi (sì, parlo proprio della casa automobilistica) non ha resistito a porre qualche domanda a Luke Evans.

Vi riportiamo il botta e risposta tradotto e vi ricordiamo nuovamente che se volete contribuire alla vita del blog 18potete scriverci un messaggio privato qui o scriverci per posta a luke.evans.addicted@gmail.com.

Ha ucciso un drago in La Battaglia dei Cinque Eserciti e ha interpretato il conte vampiro in Dracula Untold , ora l’attore gallese Luke Evans è in arrivo nelle sale cinematografiche nel blockbuster “La ragazza del treno” – un adattamento del thriller best-seller che ha appassionato i pendolari di tutto il mondo. Audi e il loro partner Curzon sono stati felici di ospitare uno screening avanzato ed un esclusivo Q & A con l’editrice Kate Leys e la produttrice premio Oscar Mia Bays pochi giorni fa, e siamo anche riusciti a sederci con Luke prima che la sua Audi A8 lo portasse all’aeroporto…

Abbiamo parlato con l’attore gallese, e pilota Audi, su cosa fa quando le telecamere si fermano.

luke-evans-sunglassesLondra o Los Angeles? Londra è la mia casa, è stata la mia casa per 20 anni. Ho voluto vivere qui sin da quando ero un bambino.

Eroi o cattivi? Sia eroi che cattivi sono divertenti da recitare, in quanto entrambi portano le proprie sfide. “La ragazza del treno” è stata un’esperienza molto gratificante e lavorare con Emily Blunt, per me, ha significato spuntare una voce dall’elenco delle cose da fare prima di morire.

Il libro o il film? Non sono un grande topo da biblioteca, anche se ho letto un sacco di script, che sono come mini romanzi! Se sto girando un film che è un adattamento di un libro, naturalmente, leggerò il libro.

Rugby o calcio? Il rugby è sempre stato lo sport preferito nella nostra famiglia. Siamo stati educati a giocarlo, ci hanno portato anche a guardarlo; e io continuo a pensare che una delle esperienze più incredibili che si possano vivere sia guardare il Galles giocare al Millennium Stadium.

Instagram o Twitter? Entrambi sono piattaforme interessanti. Instagram è più creativo, ma Twitter è più immediato.

Casa o fuori? La gente mi chiede dove vado in vacanza, e la mia risposta al solito è a casa, perché ci trascorro così poco tempo.

Palco o schermo? Io non preferisco uno all’altro, sono entrambi mezzi incredibili. Il Teatro, ovviamente, è vivo e dispone di un pubblico, ma con la pellicola sei in grado di modificare e rifare le scene a seconda di come procedere. Sono troppo diversi, per me, per essere in grado di sceglierne uno.

Guidare o essere portato? Probabilmente l’esperienza più gratificante della mia vita, come pilota, è stata quello di guidare una vettura Audi – dalla R8 alla SQ5. Ma anche esser portato in un’ A8 ad  un evento col tappeto rosso fa sempre sentire un po’ regale!

Amante o contrario alla tecnologia? Amo la tecnologia e i gadgets. A volte perdo un po’ di tempo su alcuni di loro, ma sono incredibili. La maggior parte della mia casa è digitale e posso accedere alla maggior parte delle cose dal mio iPhone.

Audi - photoshoot

Mezzo pieno o mezzo vuoto? Sempre mezzo pieno. Ho avuto un insegnante che diceva, ‘Alcune persone camminano a piedi sotto la pioggia e altri si bagnano.’

Gatti o cani? Non ho animali domestici ora, ma ho avuto dei gatti durante la mia infanzia. Mi piacerebbe avere un cane, ma purtroppo con tutti i viaggi che faccio non è troppo pratico.

Custode delle regole o ribelle? Penso di essere probabilmente più un ribelle che uno che segue le regole. Solo, lasciamole lì …

luke-evans-driven-in-audi-a8-header

Spiaggia o zaino in spalla? Ho girato zaino in spalla nel Sud-Est asiatico per tre mesi quando avevo 23 anni e mi è piaciuto ogni secondo di quel viaggio.

Notte fuori o notte in casa? Posso godere di un’ ottima serata fuori  tanto quanto posso godere di una serata seduto davanti alla TV con una ciotola di popcorn e il camino acceso.

Alta cultura o cultura pop? Mi piace mescolare la cultura. Grazie ad Audi ho presenziato a molti balletti e opere teatrali che ho amato, ma mi piace molto (seguire) anche la cultura pop di tanto in tanto.

[Si prega di citare se utilizzate parte o l’intera traduzione. Grazie]

Fonte

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...