Luke per Inquirer Entertainment

Nuova intervista tradotta per voi Luketeers!
Si tratta di una chiacchierata che Luke ha avuto con lo staff di Inquirer Entertainment’s riguardo il suo ultimissimo lavoro, Fast & Furious 6!

Buona lettura!





L’attore gallese Luke Evans si è fatto crescere i denti da vampiro .

In una conferenza stampa con i media il 16 Maggio a Makati City, Evans ha annunciato che interpreterà il protagonista, nella versione cinematografica del 2014, del romanzo horror-gotico del 1897 di Bram Stoker . “Seguo una dieta speciale, perché in questo momento mi sto allenando per ‘Dracula’. Ho già le zanne ! Era destino che prima o poi accadesse!”, ha commentato il trentaquattrenne attore. “Sono felice di far part della famiglia Universal. “

L’Universal Pictures è la produttrice dell’action-thriller “Fast and Furious 6” di Justin Lin interpretato da Evans che sarà nelle sale cinematografiche internazionali a partire da domani .


Evans è stato a Manila, con le co-star: Vin Diesel, Michelle Rodriguez e Gina Carano, a prendere parte a un tour promozionale di tre giorni organizzato per il grande successo della franchise di Hollywood dal distributore United International Pictures , attraverso le immagini Solar Entertainment.


Evans si è detto deluso perchè il suo gruppo non poteva che rimanere per breve tempo . L’attore venne a Manila per la prima volta 10 anni fa, per incontrare gli amici filippini conosciuti durante la touneè del musical Londra ” Miss Saigon “.


Durante il red carpet per la premiere di “Fast and Furious 6 ” presso l’ SM Mall of Asia dell’Asia , il 15 maggio, Evans ha cantato la famosa canzone d’amore “Kailangan Kita.”Ecco alcuni estratti dall’intervista con Inquirer Entertainment’s:


Che cosa ti piace di Filippine?

É un posto meraviglioso. Ho un sacco di amici qui e la maggior parte di loro è venuto per la prima -Ima Castro, Jake Macapagal, Miriam Marasigan e Jhong Hilario .


Come consideri il talento filippina ?

C’è più talento per centimetro quadrato nelle Filippine che in qualsiasi altro paese, tranne il Galles. Tutti in Galles canta, e questo è probabilmente il motivo per cui ho questa affinità con i filippini . Siamo molto simili, Sei ad una cene di famiglia ed in cinque minuti, qualcuno potrebbe iniziare a cantare o suonare la chitarra. La stessa cosa accade a casa mia in Galles .


Devi essere un amante delle auto per apprezzare “Fast and Furious 6 ? “

Non c’è bisogno di esserlo, anche se aiuta. Per quanto nel film ci siano auto veloci, la storia è separata dalle automobili. Vi è una narrazione molto forte che attraversa il film. Il mio personaggio, per esempio, è una presenza forte nel film. C’è anche una storia d’amore tra Dominic Toretto ( Diesel ) e Letty Ortiz ( Rodriguez ) .


Ti piacciono le auto? Possiedi delle muscle cars (fuoriserie)?

Non mi interessano, non mi piace mettermi in mostra. Mi piacciono le auto che si guidano bene. Io ho una Audi . Un Audi TT e poi un R8, che è una macchina molto pericoloso da guidare a Londra.


Dopo aver ricoperto il ruolo dell’eroe nei tuoi film passati, come ci si sente ad essere un cattivo qui?

In realtà è stato molto rinvigorente . Ho recitato per un anno la parte dell’eroe in ” The Hobbit: The Desolation of Smaug ” quindi è divertente recitare la parte del cattivo.Non era la prima volta per me nel ruolo del cattivo ma, mi è piaciuto il ruolo di Owen Shaw perché in lui ci sono molte sfaccettature . C’erano un sacco di informazioni interessanti che ho avuto modo di utilizzare per creare questo personaggio, ha un background militare è molto intelligente, ricco e molto giovane ed ha accesso a un sacco di macchine e auto. Ho avuto un sacco di cose con cui lavorare.


Come è stato lavorare con Vin ?

E ‘abbastanza strano, perché per 10 anni o giù di lì , l’ho guardato sullo schermo e poi tutto ad un trattomi sono trovato a lavorare con lui. Ricordo che mi sentivo intimorito la prima volta che lo vidi. Ho detto: “Questo è Vin Diesel! ” Non potevo immaginare in realtà di dover recitare una scena con lui .


Nel film, Shaw dice a Toretto che l’amore per la famiglia è la sua debolezza . Sei d’accordo ? Come consideri la famiglia ?

Credo che la mia famiglia sia la mia forza , non la mia debolezza. La mia famiglia sono le persone più importanti della mia vita . Non sarei dove sono adesso se non fosse per loro. Io sono figlio unico. Mia madre e mio padre hanno sacrificato tante cose per me. Mio padre è un muratore e mia madre era una donna delle pulizie . Ho sempre desiderato di diventare un attore fin da quando ero bambino . Mi hanno visto fare progressi, insistere e riuscire da solo. Sono molto orgoglioso di me .


Per te quale è stata la parte più difficile del film ?

E’ stata la parte fisica era molto intensa . Era presente per tutto il film . Non ci si poteva rilassare. Devi sempre mantenerti in forma. Nelle scene di combattimento bisogna sempre essere molto precisi perchè, in caso contrario, si può far male o fare male a qualcuno. Io ho scheggiato un dente . E ‘successo quando Paul ( Walker) e io stavamo provando una scena difficile, perché era un luogo stretto. E ‘stato molto facile fare un errore. Per stare al passo, ho lavorato ogni giorno con un allenatore ed una squadra degli stunt. Ho fatto più acrobazie che potevo.


Qual è stata la tua parte preferita del film ?

Quello dell’incontro faccia a faccia con Vin. Questo è il momento del film in cui ci si rende conto che questi due sono uguali, ma provengono da diversi lati della barricata. Quando parlano tra di loro, si può vedere che hanno un certo rispetto l’uno per l’altro. Anche la scena del serbatoio è una dei preferite, l’abbiamo girata per davvero. In un giorno abbiamo ridotto auto in un mucchi di rottami .


Hai un momento preferito al di fuori delle riprese?

Penso che stare a Tenerife ( Isole Canarie) è stato davvero divertente. Abbiamo girato un sacco sull’isola, ed il tempo è stato veramente bello. Per quattro settimane abbiamo avuto modo di vivere in un bellissimo hotel . Non abbiamo lavorato tutto il giorno, quindi era sia lavoro che vacanza.

A voi i commenti 😀

Grazie Valentina per la traduzione!

Se volete pubblicare questa nostra intervista tradotta sul vostro sito, blog, pagina Facebook & quanto di simile, vi chiediamo gentilmente di citarci. Grazie 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...