La propensione di Luke Evans per cio che è fuori dall‘ordinario

Altra intervista di Luke, sempre tradotta in italiano!
Questa volta il nostro attore, oltre a The Raven, parla anche dei suoi progetti futuri con L Romal M Singh di DNA India.

DNA India: Interpreti il ruolo di un detective nel film The Raven, come ti sei preparato?

Luke: Il mio personaggio è inventato ma ho dovuto capire bene il tempo e il luogo in cui sarebbe vissuto, e i posti che avrebbe frequentato. Dovevo capire com’era Baltimora a quei tempi. Quindi sì, tutte quelle informazioni mi hanno guidato e aiutato più di ogni altra cosa.

DNA India: Sei un fan di Edgar Allen Poe?

Luke: Beh, ovviamente sapevo chi era e quanto abbia contribuito alla letteratura americana e ai generi da lui creati. Non posso dire di aver letto tante sue opere ma dopo aver avuto la parte, come qualsiasi altra parte, ho cominciato a documentarmi. Con qualcuno come Poe, che ha vissuto così tanto tempo fa, ci sono così tante informazioni su di lui, le sue biografie e ovviamente le sue opere, che mi sono pienamente divertito a leggere.

DNA India: Com’è stato lavorare con un attore come John Cusack?

Luke: È stato fantastico. Non ho dovuto pensare molto riguardo al fatto che John interpretava Poe. Lui era semplicemente Poe. Quando era sul set e il regista diceva “azione”, era lì. Era quel tormentato, quella pazza anima perduta che era Poe. È stato quindi molto facile per me interpretare il mio personaggio. John è fantastico e ha avuto una carriera grandiosa. Ha avuto a che fare con così tanti generi – commedie, drammi e thriller. È favoloso lavorargli in opposizione come attore. Non faccio questo lavoro da molto ma avere la possibilità di lavorare in opposizione ad un attore con così tanta esperienza come John, devi solo prenderlo per le corna e imparare man mano che si va avanti, guardando il maestro a lavoro.

DNA India: Bard in Lo Hobbit e Apollo in Scontro tra Titani – ti sei divertito ad interpretare dei personaggi della mitologia e dei romanzi?

Luke: Mi è solo capitato di interpretarli. Potrebbe essere per il fatto che sono una persona che ha lavorato in teatro e questo tipo di film hanno bisogno di un po’ di dramma.

DNA India: Sei Bard in Lo Hobbit, com’è stata questa esperienza?

Luke: Per il mio ruolo, tutto ciò su cui ho dovuto lavorare è stato il libro e ho amato il libro. È molto diverso da Il Signore degli Anelli. È più divertente. È stato grandioso poter far riferimento ai videoblog di Peter e vedere chi erano gli attori e cosa facevano prima di entrare a far parte del cast. Non è come se fossi stato catapultato nella Terra di Mezzo senza nulla su cui lavorare.

DNA India: Ci sono dei rumor secondo cui prossimamente lavorerai in un thriller, puoi dirci qualcosa di più riguardo questo tuo nuovo?

Luke: Sì, è un horror psicologico diretto da Ryuhei Kitamara a New Orleans chiamato No One Lives. Ho finito di girare questo film. È quasi completo.

DNA India: E per quanto riguarda Fast And Furious 6, abbiamo sentito che interpreterai un personaggio cattivo anche in quello?

Luke: È troppo presto per fare commenti a riguardo.

Se volete pubblicare questa nostra intervista tradotta sul vostro sito, blog, pagina Facebook & quanto di simile, vi chiediamo gentilmente di citarci. Grazie 🙂
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...